La colonna vertebrale presenta curve fisiologiche chiamate lordosi e cifosi, che consentono di disporre in modo omogeneo il carico della parte superiore del corpo. Questo equilibrio è garantito dalla muscolatura, che ne permette la corretta posizione. Mantenere una posizione scorretta costantemente viene definito vizio del portamento, che può essere corretto anche dalla persona stessa chiamato paramorfismo, o dismorfismo se è dovuta ad una modificazione anatomica delle strutture scheletriche che  questo caso si parla di malattia.

I principali paramorfismi interessano la colonna vertebrale e possono essere:

il portamento rilassato, causato da una muscolatura debole

l’atteggiamento lordotico accentuazione della curva fisiologica lombare e sporgenza anteriore

l’atteggiamento cifotico aumento della curva fisiologica dorsale a sporgenza posteriore

l’atteggiamento scoliotico tralignamento laterale della colonna vertebrale

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento